Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Marco PoloMarco Polo
Giornalista
Bassanonet.it

Calcio

Clodiense cinica, Bassano ko

I giallorossi cadono in casa ma giocano un'altra grande partita

Pubblicato il 26-11-2023
Visto 3.543 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Un dannato episodio alla mezz'ora della ripresa consente alla capolista Clodiense di espugnare lo stadio Mercante di Bassano del Grappa. Eppure la Laterale Est chiama a sé la squadra a fine partita per tributarle l'omaggio che merita. Perché in effetti i giallorossi giocano alla pari del quotato avversario e si fanno perfino preferire per alcune lunghe fasi del match. Il Bassano paga dazio alla capacità di capitalizzare una delle rare occasioni da rete mostrata dalla formazione di Chioggia e Sottomarina, qualità tipica delle grandi squadre. Della prestazione dei padroni di casa rimangono lo spirito e il coraggio con i quali hanno affrontato la compagine che finora ha dimostrato di essere la più forte del torneo, senza alcun timore reverenziale né tatticismo esasperato.

La partita. L'assenza di Paulinho priva i giallorossi della guida tecnica del centrocampo, quella di Bordignon di una spinta continua a destra. Il tecnico giallorosso sceglie di affidare la cabina di regia a Fagan affiancato dal solito Sagrillo e Simeoni, preferito stavolta a Peotta. Sulla destra viene dirottato Ongaro, a sinistra Rossi. Davanti Raicevic titolare.

Taiwo ha giocato una partita straordinaria (foto Alberto Casini)

Il Chioggia prova a prendere in mano la partita ma dopo una fase di assestamento i ragazzi di Pontarollo trovano le distanze e le misure per proporsi in avanti con una certa efficacia. Al contrario di quanto era lecito aspettarsi, per gran parte della prima frazione sono i padroni di casa a far girare il pallone con qualità e pazienza nella metà campo avversaria. La regina del torneo, impressionante il suo ruolino di marcia finora, è costretta a giocare con il baricentro piuttosto basso per coprire gli spazi al cospetto di un Bassano arrembante. Poi è chiaro: i giallorossi riescono ad essere più pericolosi avendo tanto campo davanti a sé per attaccare. Ed infatti le situazioni più pericolose vengono proprio quando Raicevic, Fagan o Simeoni mettono in moto l'imprendibile Taiwo in contropiede. A fare la differenza, inoltre, è proprio la capacità del numero 10 bassanese di rientrare, sradicare palla dai piedi di un avversario e proiettarsi a tutta velocità in campo aperto dopo aver scaricato sul compagno più vicino. Al 36' Raicevic di testa sfiora il palo.

Ad inizio ripresa la capolista si butta in avanti a pieno organico. La pressione granata diventa quasi insostenibile, i giallorossi sono completamente schiacciati. Però hanno il carattere e la qualità per mostrarsi ficcanti usufruendo degli spazi che lascia la formazione ospite protesa in avanti. Taiwo è una spina nel fianco costante mentre Raicevic deve ancora rintracciare la migliore condizione. Al 21' Cunico sbaglia l'intervento di testa , la Clodiense imbastisce un tre contro tre pericolosissimo! Costa guarda sfilare il pallone a fil di palo. È il preludio del gol. Al 31' il Chioggia sfrutta una della rare disattenzioni della fase difensiva bassanese, sfondamento sul lato difensivo sinistro, tiro in diagonale e gol che deciderà la contesa. Lo svantaggio toglie fiato e lucidità ai giallorossi. Pontarollo prova a ridare coraggio ai suoi anche passando al 433 inserendo prima Forte e poi Chia e Zuin. Ma nelle occasioni in area ospite manca sempre quel pizzico di precisione, cattiveria o tempismo per regalare al popolo giallorosso quel risultato positivo che avrebbe ampiamente meritato.

    Più visti

    1

    Politica

    27-02-2024

    Marinweek

    Visto 10.216 volte

    2

    Attualità

    25-02-2024

    The Sound of Silence

    Visto 10.068 volte

    3

    Attualità

    25-02-2024

    Robe di Tappa

    Visto 9.994 volte

    4

    Cronaca

    26-02-2024

    Centro Schei

    Visto 9.862 volte

    5

    Attualità

    29-02-2024

    Tar Wash

    Visto 9.833 volte

    6

    Politica

    29-02-2024

    Giovine e sbadato

    Visto 9.639 volte

    7

    Attualità

    28-02-2024

    L’uovo alla C.U.C.

    Visto 9.637 volte

    8

    Attualità

    26-02-2024

    Eau de Toilette

    Visto 9.565 volte

    9

    Politica

    28-02-2024

    Si Salvini chi può

    Visto 9.282 volte

    10

    Attualità

    26-02-2024

    DG La7

    Visto 9.257 volte

    1

    Politica

    20-02-2024

    Sant’Elena

    Visto 20.762 volte

    2

    Politica

    10-02-2024

    Il grande momento

    Visto 13.775 volte

    3

    Attualità

    03-02-2024

    Da Bassano con Furore

    Visto 12.926 volte

    4

    Attualità

    06-02-2024

    Piani Baxi

    Visto 11.730 volte

    5

    Politica

    03-02-2024

    Campagnolo elettorale

    Visto 11.583 volte

    6

    Politica

    04-02-2024

    Giunta comunale

    Visto 11.469 volte

    7

    Attualità

    07-02-2024

    Sarò lapidario

    Visto 11.395 volte

    8

    Attualità

    04-02-2024

    Vota Antonio, Vota Antonio bis

    Visto 11.165 volte

    9

    Politica

    18-02-2024

    A Brunei

    Visto 10.972 volte

    10

    Attualità

    02-02-2024

    Il sig. Francesco

    Visto 10.911 volte