Pubblicità

Pubblicato il 22-07-2021 19:25
in Calcio | Visto 1.235 volte

Bentornato Bassano Virtus!

E' annunciato con tanta emozione e soddisfazione il ritorno alla denominazione originaria della formazione cittadina.

Bentornato Bassano Virtus!

Al centro della foto il presidente Fabio Camapgnolo e il sindaco elena Pavan(Fonte FC Bassano Virtus)

Dopo il 4 luglio 2018, giorno della fondazione di “Fc Bassano 1903”, una nuova data entra ora di diritto a far parte della storia del calcio giallorosso. E' il 20 luglio 2021
giorno della nascita ufficiale di “Fc Bassano Virtus”. E’ questa la data in cui il sodalizio del presidentissimo Fabio Campagnolo ha trasformato la propria ragione sociale in Fc Bassano Virtus S.S.D. A R.L.  (società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata). Torna così a far parte integrante del calcio cittadino un nome particolarmente amato dai tifosi giallorossi e strettamente legato ai ricordi ed alle emozioni di chi ama il calcio bassanese.
Un momento storico per il pallone bassanese, che viene annunciato ufficialmente oggi, nella splendida cornice di Villa Rezzonico, in una giornata non certo casuale ma nella data del 22 luglio, giorno riconosciuto come compleanno della Città di Bassano (22 luglio 998).
«Con la trasformazione della società - spiega il presidente, Fabio Campagnolo - abbiamo voluto riprenderci il nome Virtus, e legarlo di nuovo e per sempre alla città di Bassano. Virtus, dea astratta romana, dedicata al valore militare, spesso in compagnia di un'altra dea, Honos, è nel dna di Bassano, città che grazie alla virtù militare e all'onore dei propri cittadini, il 9 ottobre del 1946 è stata insignita della medaglia d'oro al valor militare. Bentornata a casa Virtus!”.  
Insomma, parafrasando un’espressione particolarmente in voga dopo il successo azzurro agli Europei: “Virtus is coming home” .

    Pubblicità

    MostraOpera Estate

    Più visti