Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 23-04-2015 17:43
in Attualità | Visto 1.479 volte
 

Voci del verbo leggere

Anche a Bassano il “Flash Book Mob” per la Giornata Mondiale del Libro. Oltre 800 alunni di elementari e medie invadono il centro storico per declamare ad alta voce l’amore per la lettura

Voci del verbo leggere

Foto Alessandro Tich

Domanda: è possibile far sfilare più di 800 bambini e ragazzi tra la gente e in mezzo alle bancarelle del mercato del giovedì?
Risposta: è possibilissimo. Nonostante la concomitanza tra il settimanale appuntamento commerciale in centro storico e la Giornata Mondiale del Libro, si è svolto infatti senza intoppi il “Flash Book Mob” che ha coinvolto gli alunni delle scuole elementari e medie di Bassano del Grappa.
Rifocillati alla partenza con le mele distribuite dalle ditte concessionarie degli spazi del Mercato Ortofrutticolo, i giovanissimi partecipanti alla manifestazione estemporanea a favore della lettura si sono dati appuntamento questa mattina alle 9 al punto di ritrovo del grande cortile della Fondazione Pirani Cremona in centro storico.
Una pacifica invasione di bambini, ciascuno con un libro in mano, i quali - messi in fila e accompagnati dalle rispettive insegnanti - hanno attraversato via Museo, piazza Garibaldi e piazza Libertà fino ad arrivare in via Matteotti davanti al municipio, dove li attendeva il sindaco Riccardo Poletto. A vigilare lungo il percorso, a nome dell’Amministrazione comunale, gli assessori Giovanna Ciccotti e Oscar Mazzocchin.
E’ stato il momento clou di un’intensa giornata che ha visto le scuole cittadine impegnate in iniziative e laboratori a sostegno della lettura, e nella quale le diverse classi, al termine del sfilata comune, si sono sparpagliate in vari punti del centro per leggere ad alta voce le loro storie preferite ai passanti. Per tutti, prima del rompete le righe, l’atto obbligatorio del flash mob, ripetuto per tre volte in altrettante tappe del percorso. E cioè la declamazione ad alta voce, dopo il suono del fischietto della maestra, dello slogan della giornata: “I libri sono come la mente: funzionano solo se li apri”.
Sagge parole. Da mettere in pratica tutti i giorni, soprattutto per la parte che riguarda la mente.