Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 07-08-2013 14:03
in Attualità | Visto 2.022 volte

Multe a 5 Stelle

Iniziativa del M5S di Bassano del Grappa: richiesta all'Amministrazione comunale la tolleranza zero nei confronti dei “prepotenti che rubano il posto ai disabili”, sul modello di Milano. Auspicati “controlli più severi della polizia locale”

Multe a 5 Stelle

Foto Alessandro Tich

Tempi duri per i “furbetti del parcheggio” che a Bassano posteggiano l'auto nei posti riservati ai disabili. E' quanto auspica il Movimento 5 Stelle di Bassano del Grappa che - sul modello di quanto messo in pratica dal Comune di Milano - lancia un appello al riguardo all'Amministrazione comunale.
Ne dà notizia un comunicato stampa del M5S bassanese, che riportiamo di seguito:

COMUNICATO

Parcheggi: lotta ai prepotenti che rubano il posto ai disabili

Che il “parcheggio selvaggio” sia un fenomeno ampiamente diffuso in città è cosa ben nota, ma quando si occupa con la propria auto un posto riservato ai disabili od una rampa per l’accesso al marciapiede delle sedie a rotelle, allora il malcostume degenera in atto di inciviltà che va segnalato e denunciato.
E’ quanto è stato fatto dal Movimento 5 stelle di Bassano del Grappa che ha chiesto all‘amministrazione comunale di seguire la linea della tolleranza zero contro questo comportamento, anche sull’esempio di quanto è stato attuato a Milano, dove l’amministrazione ha già approvato un nuovo e più severo provvedimento.
Gli amministratori milanesi, consci che le multe non sempre sono sufficienti, hanno infatti deciso già da tempo di perseguire i parcheggiatori abusivi in maniera più incisiva rispetto alla semplice ammenda di 84 euro ed alla perdita di due punti sulla patente.
La soluzione è stata quella di disporre anche controlli fiscali su chi non rispetta gli spazi riservati alle persone con disabilità.
L’idea si basa sulla possibilità che chi manca di rispetto alle persone più deboli con un comportamento tanto odioso, come quello di parcheggiare la propria automobile sui posti riservati ai disabili, non ha probabilmente molto senso civico e, quindi, potrebbe anche essere anche un evasore fiscale.
Al fine di richiamare i cittadini a comportamenti civili e rispettosi, verranno posizionati, anche qui a Bassano, in corrispondenza dei parcheggi riservati ai disabili, nuovi cartelli, simili a quelli utilizzati nel capoluogo lombardo in cui si avvisa chiaramente che potrebbero partire i controlli per chi trasgredisce.
Il Movimento 5 stelle di Bassano del Grappa auspica che i controlli da parte della polizia locale diventino più severi e frequenti per tutelare le categorie svantaggiate e difendere i diritti dei più deboli e si impegna a tenere informata la popolazione sugli sviluppi.

Bassano del Grappa 07/08/2013

Movimento 5 Stelle Bassano del Grappa

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti