Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Pietre

L'assessore regionale Donazzan attacca il Comune di Bassano per la carenza di parcheggi causata dai lavori di ripavimentazione di via Angarano. “Amministrazione miope, si mobilita direttamente la Regione”

Pubblicato il 02-11-2012
Visto 2.963 volte

Pubblicità

Elena Donazzan

Se lavori, ti tirano le pietre. Non fai niente, e ti tirano le pietre.
Cantava così Antoine (gli over 50 se lo ricorderanno benissimo) ormai quasi mezzo secolo fa. Una storia che si ripropone puntualmente in occasione di qualsiasi intervento dei Lavori Pubblici comunali sulla viabilità cittadina che inevitabilmente - con l'allestimento dei cantieri - provoca problemi e disagi ai frontisti e commercianti del tratto interessato dai lavori.
Le pietre in questione - prese a simbolo dell'oggetto del contendere - sono i cubi di porfido in fase di posa in opera per la ripavimentazione di via Angarano, una delle vie a maggiore vocazione turistica di Bassano del Grappa, e a lanciare i sassi all'indirizzo dell'Amministrazione comunale è l'assessore regionale Elena Donazzan. Che prende a cuore le rimostranze dei commercianti della via, i quali lamentano gli ostacoli causati dal cantiere nei confronti del regolare svolgimento del loro lavoro.

Pietre in porfido nel cantiere di Borgo Angarano. Foto Alessandro Tich

“All'appello accorato dei commercianti e di chi sta rischiando il posto di lavoro in Borgo Angarano a Bassano del Grappa - afferma Donazzan in un comunicato trasmesso in redazione -, non potevo solo reagire denunciando la miopia dell'Amministrazione comunale e visto che lì vi è uno stabile con parcheggio della Regione del Veneto, ho chiesto agli uffici competenti di aiutarmi a trovare una soluzione."
“Grazie alla sensibilità della Direzione Patrimonio della Regione ed alla intelligenza del suo Dirigente, che ha affrontato immediatamente la questione che avevo posto ancora nel pomeriggio del 31 ottobre - prosegue l'assessore regionale -, è stata inviata una lettera all'Amministrazione di Bassano del Grappa nella quale si comunicava la soluzione prospettata."
Lo “stabile con parcheggio della Regione del Veneto” individuato per la soluzione “made in Venezia” altro non è che l'attiguo Centro di Formazione Professionale Ferracina di via Scalabrini.
“Nella lettera indirizzata alla Provincia e al Comune - precisa Donazzan - viene specificato che, visto che alcune aule sono destinate all'Istituto Remondini, anche in seguito alle segnalazioni pervenute, la Regione intende mettere a disposizione, temporaneamente, parte dell’area da destinarsi a parcheggio a favore della cittadinanza, quale misura compensativa a seguito della chiusura della via Angarano, lungo la quale sono in corso i lavori.”
“C'è stata - continua l’esponente del PdL - una disponibilità immediata da parte del preside dell'Istituto Remondini, Giorgio Carollo, nel trovare gli aggiustamenti per non interferire con l'entrata e l'uscita dei ragazzi in orario scolastico. L'unica cosa che chiediamo ora al Comune è di attivare la Polizia municipale solo per la tutela dei ragazzi nelle fasce orarie già definite."
"Resta da chiarire - conclude Donazzan - perchè il Brolo del Bonaguro, dato in concessione per quasi un mese ad una Associazione culturale, non sia stato messo a disposizione di chi vive e lavora, con enormi difficoltà, in Borgo Angarano, nonostante le richieste. Ma di questo chiederò che sia data risposta in Consiglio comunale attraverso l'interrogazione dei consiglieri comunali del PdL.”
I lavori di ripavimentazione di Borgo Angarano, nel frattempo, sono a buon punto. Buona parte della via, ancora completamente chiusa al traffico, mostra già il suo nuovo look in ciottolato e il “cantiere della discordia” è attualmente allestito nell'ultimo stralcio all'altezza dello slargo di Palazzo Bonaguro. Qui una montagnola di pietre attende di essere posata sul manto stradale, per il rush finale dei lavori.
Chiamasi riqualificazione urbana, un intervento che val bene qualche temporaneo sacrificio: ma non tutti, a quanto pare, sono d'accordo.

Pubblicità

Elena PavanRoberto Campagnolo SindacoNicola Ignazio FincoAndrea ZontaRoberto Marin Sindaco

Più visti

1

Elezioni 2024

23-05-2024

Guglielmix

Visto 19.766 volte

2

Elezioni 2024

20-05-2024

Sul Conte di Bassano

Visto 19.315 volte

3

Elezioni 2024

21-05-2024

Conte partirò

Visto 16.963 volte

4

Elezioni 2024

21-05-2024

Società per Azione

Visto 16.830 volte

5

Elezioni 2024

21-05-2024

La resa dei Conte

Visto 15.803 volte

6

Elezioni 2024

21-05-2024

Lo strano caso del Dottor Renzi e Mr. Finco

Visto 15.786 volte

7

Elezioni 2024

22-05-2024

Ora et Labora

Visto 13.742 volte

8

Elezioni 2024

22-05-2024

Campi magnetici

Visto 13.486 volte

9

Elezioni 2024

22-05-2024

Movimento 5 Sberle

Visto 13.337 volte

10

Elezioni 2024

23-05-2024

Ursulo von der Finco

Visto 11.342 volte

1

Elezioni 2024

15-05-2024

Che la Forza sia con te

Visto 25.152 volte

2

Elezioni 2024

19-05-2024

Fincantieri

Visto 21.683 volte

3

Elezioni 2024

14-05-2024

Ruggeri-Morandi-Tozzi-Pasinato

Visto 20.888 volte

4

Elezioni 2024

23-05-2024

Guglielmix

Visto 19.766 volte

5

Elezioni 2024

15-05-2024

Wolfgang Amadeus Marin

Visto 19.518 volte

6

Elezioni 2024

20-05-2024

Sul Conte di Bassano

Visto 19.315 volte

7

Elezioni 2024

18-05-2024

Grandi MagazZeni

Visto 19.046 volte

8

Elezioni 2024

09-05-2024

Buena Vida Social Club

Visto 18.957 volte

9

Elezioni 2024

17-05-2024

Concerto di Liga

Visto 18.819 volte

10

Attualità

07-05-2024

Desert Storm

Visto 18.728 volte