Canova
Canova

Redazione Redazione
Bassanonet.it

Life & Style

La matita del Cavallino

“Progettualità dell'Automobile: Ingegneria ed Estetica”: sabato 29 ottobre al Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar incontro con l'ing. Leonardo Fioravanti, una delle maggiori firme del car-design, disegnatore di alcune tra le più belle Ferrari

Pubblicato il 28-10-2016
Visto 3.197 volte

Canova

“Progettualità dell'Automobile: Ingegneria ed Estetica”.
Su questo tema è incentrata la conferenza in programma sabato 29 ottobre, dalle ore 11, al Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar a Romano d'Ezzelino.
Relatore d'eccezione sarà l'ing. Leonardo Fioravanti, una delle maggiori firme del car-design italiano ed internazionale. Nel suo prestigioso curriculum ha ricoperto cariche di vertice in Pininfarina (Amministratore Delegato d Pininfarina Studi e Ricerche Spa), Ferrarri (Vice Direttore Generale della Ferrari Spa e Amministratore Delegato della Ferrari Engineering Spa) e Fiat (Direttore del Centro Stile Fiat Auto).

Dalla sua “matita” sono uscite alcune tra le più belle Ferrari di sempre. Basti citare la 250 LM Berlinetta Speciale, Dino 206 GT, P5 Prototipo, 365 GTB/4 Daytona Berlinetta-Spider, P6 Prototipo, 365 GT/4 BB-512 BB, 308 GTB/GTS, 288 GTO, e molte "gestite" tra cui: Testarossa Berlinetta-Spider Speciale (Avv.Agnelli)-512 TR, F40, 575 Superamerica.
Nel 1987 ha fondato la “Fioravanti Srl”, società che si occupa di consulenza nel campo dell’architettura con obiettivi ed attività principalmente per il mercato giapponese, ma che dal 1991 è prevalentemente dedicata alla progettazione di mezzi di trasporto. 
Nel 2015 ha pubblicato il libro “Il Cavallino nel Cuore”, autobiografia professionale che sarà in vendita presso il Museo.
Dopo il successo di pubblico convenuto alla serata in onore dei 30 anni dalla prima vittoria mondiale al Rally di Argentina del 1986 della coppia bassanese Biasion-Siviero, e dopo la presentazione del libro “Il lato B dei miei Rally”, scritto dal fortissimo navigatore Rudy Roberto Dal Pozzo insieme a Francesca Pasetti, sabato il Museo dell'Automobile offre dunque la possibilità di ascoltare un protagonista degli ultimi quarant'anni della storia industriale automobilistica del nostro Paese e non solo.
Per la partecipazione all'evento si consiglia la prenotazione a info@museobonfanti.veneto.it.

Più visti

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.095 volte

2

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.070 volte

3

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.373 volte

4

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 6.371 volte

5

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 3.359 volte

6

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 1.969 volte

7

Lavoro

21-11-2022

E i salari?

Visto 202 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.095 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.387 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.124 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.564 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.533 volte

6

Attualità

29-10-2022

O mia cara finestra

Visto 7.393 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.352 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.278 volte

9

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.276 volte

10

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.070 volte