Pubblicato il 04-06-2013 18:36
in Attualità | Visto 2.001 volte

Sospeso l'iter della Nuova Valsugana


Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato, trasmesso in redazione dal Comitato Valsugana a Romano:

COMUNICATO

SOSPESO L'ITER DELLA NUOVA VALSUGANA
IL COMITATO VALSUGANA A ROMANO:
“POSSIAMO FARCELA. GRAZIE A CHI HA FIRMATO”

Abbiamo ricevuto oggi un'ottima notizia: la commissione Via (Valutazione impatto ambientale) nazionale, dopo aver preso in considerazione le osservazioni al Progetto preliminare sullo Studio di impatto ambientale della Nuova Valsugana, ha sospeso l'iter richiedendo una serie di integrazioni.

Come Comitato Valsugana a Romano vogliamo esprimere il nostro punto di vista, ringraziandovi dello spazio che ci avete dedicato e che ci dedicherete.

Ribadiamo ancora una volta che la Nuova Valsugana “non s'ha da fare” per una lunga serie di motivi legati alla devastazione ambientale e all'inquinamento (ogni giorno passeranno 40.000 tubi di scappamento a pochi metri dalle nostre abitazioni e dalle scuole dei nostri figli, il paesaggio sarà distrutto, la falda acquifera compromessa...), ma anche alla scarsa fattibilità del progetto e alla sua insostenibilità. Ci stiamo accollando, a spese nostre e per il profitto di pochi, un'opera inutile e costosa, figlia del vergognoso project financing “all'italiana”.

Il fatto che la Commissione responsabile della valutazione dell'impatto ambientale, abbia sospeso l'iter dimostra che le cose, anche solo dal punto di vista dell'ambiente, non sono come ci hanno raccontato. E questo è solo il primo aspetto! Figuriamoci quando si arriverà a considerare tutti gli altri.

Siamo l'unico Comitato che ha elaborato e inviato agli organi competenti delle Osservazioni sullo Studio di Impatto Ambientale e che le ha accompagnate con più di 2000 firme di Cittadini. Ci teniamo a ribadire il nostro ruolo apolitico, completamente estraneo alle dispute locali e alle diatribe politiche. Il nostro unico obiettivo è BLOCCARE LA NUOVA VALSUGANA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. Per questo abbiamo mandato le Osservazioni, per questo vogliamo continuare a collaborare insieme in modo fattivo.

Il primo passo è stato fatto e il primo risultato è stato ottenuto. Non possiamo però illuderci che il più sia fatto e dobbiamo continuare la nostra lotta, in modo civile come abbiamo sempre fatto.

Comitato Valsugana a Romano

Libertà è Parola

Libertà è Parola: “Scuola: tra passato e futuro” Intervista a Gianni Zen

Nelle emergenze, come nel quotidiano, il tema della #scuola ritorna sempre: infrastrutture, didattica, qualità e molto altro. Col nostro ospite,...

Più visti