Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Pubblicato il 06-10-2014 22:01
in Cose in Comune | Visto 1.972 volte

Tezze sul Brenta, “A ognuno il suo”

Nel Comune di Tezze il calcolo delle bollette dei rifiuti sarà “su misura”. Martedì 7 ottobre partono le serate informative con gli utenti

Tezze sul Brenta, “A ognuno il suo”

Foto: archivio Bassanonet

“A ognuno il suo”: con questa campagna Etra presenta il nuovo sistema di calcolo della bolletta rifiuti nel Comune di Tezze sul Brenta, che verrà spiegato in alcune serate informative per gli utenti, la prima martedì 7 ottobre nel Centro anziani di via Loss, nella frazione di Granella, dalle 20.30.
Con il nuovo metodo di tariffazione, che sarà attivo dal 1° gennaio 2016 dopo un anno di prova, la parte variabile della bolletta rifiuti verrà calcolata non solo in base al numero di componenti del nucleo familiare o la dimensione dell’abitazione, come fatto finora, ma anche tenendo conto del numero di svuotamenti dei contenitori del rifiuto secco non riciclabile. Vi sarà una “tariffa base” che comprenderà una certa quota di svuotamenti annui, rapportata al numero di componenti della famiglia: quota di 12, per uno o due componenti, 14 per tre, 16 per quattro e 18 per cinque o più. Per ogni svuotamento aggiuntivo saranno addebitati 3 euro.
Cosa importante, questo nuovo tipo di calcolo sarà possibile grazie alla modifica dei contenitori e delle modalità di conferimento dei rifiuti. Dal 1° dicembre 2014 il rifiuto secco, il vetro, la carta e il cartone saranno conferiti in contenitori carrellati da 120 litri dotati di microchip. I bidoni saranno consegnati da Etra a partire da lunedì 13 ottobre, secondo modalità già rese note agli utenti tramite lettera informativa.
L’Amministrazione di Tezze sul Brenta, con i tecnici di Etra, presenterà tutte le novità in sei incontri pubblici: dopo martedì 7 ottobre, giovedì 9 ottobre, nella palestra comunale di Tezze; lunedì 13 ottobre, a Stroppari, in sala Stropparo; martedì 14 ottobre, nell’auditorium della scuola elementare di Campagnari; giovedì 16 ottobre, nella scuola media di Belvedere; martedì 21 ottobre, a Cusinati, nella sala del parco giochi di via Monte Cimone. Le serate iniziano alle 20.30.
Quali sono le principali novità? La raccolta del secco avverrà il mercoledì, ogni due settimane, per tutte le utenze, domestiche e non. Per esigenze speciali (famiglie con anziani, disabili, bambini, aziende con grandi produzioni) potrà essere mantenuto il servizio settimanale, ma va fatta esplicita richiesta. Il vetro, invece, verrà raccolto ogni quattro settimane.
Ci saranno cambiamenti anche per i condomìni: gli attuali bidoni per il conferimento del secco saranno rimossi e ogni utenza utilizzerà un contenitore personale. Per continuare a usare contenitori “collettivi”, è sufficiente che entro il 10 ottobre l’amministratore o un referente trasmetta la richiesta al numero 049 8098701 o con un’email a info@etraspa.it.
Per informazioni sul nuovo sistema di tariffazione e raccolta nel Comune di Tezze sono attivi il Servizio clienti Etra, al Numero verde 800 247842 (da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 20) e il Servizio commerciale aziende Etra, al numero 049 8098220. Altri contatti: info@etraspa.it, www.etraspa.it.

Più visti