Pubblicato il 24-01-2014 14:13
in Sociale | Visto 2.149 volte

Arance della Salute

Sabato 25 gennaio torna l'appuntamento con l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

Arance della Salute

Appuntamento sabato 25 gennaio con le “Arance della Salute”, il frutto scelto dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro come simbolo dell’alimentazione sana e protettiva.
Oltre ventimila volontari distribuiranno in duemila piazze, comprese Bassano e Marostica, 330mila reticelle contenenti 2,5 kg di arance rosse. Con un contributo minimo di 9 euro è possibile sostenere concretamente il lavoro dei ricercatori e portare a casa un pieno di vitamine.
Perchè proprio le arance? E’ ormai noto che le arance racchiudono un grande patrimonio di antiossidanti e di vitamina C. L’arancia rossa, in particolare, contiene il quaranta per cento circa in più di vitamina C rispetto agli altri agrumi e gli antociani, pigmenti naturali dagli straordinari poteri antiossidanti. Ecco perché è il frutto più indicato per simboleggiare la prevenzione del cancro.
Cibo e salute. Sembra oramai confermato che quasi il 70 per cento dei tumori potrebbe essere prevenuto o diagnosticato in tempo se tutti avessimo stili di vita corretti e aderissimo ai protocolli di screening e diagnosi precoce. C'è dunque un collegamento tra cattiva alimentazione e sovrappeso. In particolare si è scoperto che sia l'indice di massa corporea (il Bmi, che valuta il peso globale della persona in relazione all'altezza) sia il girovita, spia di 'obesità centrale' (detta anche viscerale o addominale) finora collegata principalmente al rischio cardiovascolare, determinano una riduzione dell'aspettativa di vita che passa anche attraverso un aumento dei casi di cancro.
Per accompagnare gli italiani ad adottare abitudini sane a tavola verrà anche distribuito lo speciale “Il cibo giusto per ogni età. Consigli per una sana alimentazione”. All’iniziativa partecipa anche il mondo della scuola con “Cancro, io ti boccio”: insegnanti di ogni ordine e grado diffondono nelle classi le conoscenze sugli stili di vita salutari e il significato della ricerca scientifica. Un bagaglio culturale da acquisire fin da piccoli e da arricchire nell’adolescenza quando si coltivano interessi e vocazioni. E proprio bambini e ragazzi, insieme ai loro genitori e insegnanti, diventano volontari per un giorno distribuendo Le Arance della Salute in 700 scuole.


Per trovare le Arance della Salute
www.airc.it oppure numero speciale 840 001 001





LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti