Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Il commerciante multato torna “fuori dall'uscio”

Federico Parise, il commerciante di vicolo Bastion destinatario della celebre multa di oltre 5000 euro ad opera della Polizia Locale, torna a vendere il pane all'esterno del negozio. “Dal Comune nessuna risposta, e io ritorno in pista”

Pubblicato il 13-06-2012
Visto 3.514 volte

Pubblicità

Opera Estate Festival

“Pane fresco a 1 eurooo!”. “Pane fresco a 1 eurooo!”.
La voce squillante del commerciante-strillone si sente già a parecchi metri di distanza, impossibile sfuggire all'impatto con le sue onde sonore.
Il commerciante in questione è Federico Parise, titolare della panetteria-caffetteria di vicolo Bastion in città, che questa mattina alle 11.30 è tornato fuori dall'uscio del suo negozio per proporre ai clienti di passaggio, pedoni e automobilisti fermi al semaforo, sacchetti di pane a 1 euro più regolare scontrino fiscale.

Federico Parise, qui assieme a un cliente, ha ripreso la vendita di pane "on the road" (foto Alessandro Tich)

Lo farà tutti i giorni, ci dice, “dalle 11.30 alle 13 e dalle 18.30 alle 20”.
Lo scorso aprile Parise era finito al centro delle cronache cittadine per la nota sanzione da oltre 5000 euro comminata dalla Polizia Locale a un suo dipendente, e anche nei suoi confronti in quanto “obbligato in solido”, proprio per la vendita di pane all'esterno dell'esercizio commerciale.
Secondo i vigili urbani, si trattava “di esercizio di commercio su aree pubbliche di pane confezionato senza la prescritta autorizzazione”.
L'area esterna alla panetteria, in realtà, è proprietà privata: e la motivazione del verbale della multa si era concentrata sul fatto che la vendita avveniva anche sulla strada, ovvero agli automobilisti fermi davanti al negozio in attesa del semaforo verde.
A un mese e mezzo di distanza, la vicenda amministrativa non è ancora conclusa. Parise ha trasmesso e protocollato una memoria difensiva al Comune e la multa, in attesa della risposta dell'Amministrazione comunale, non l'ha ancora pagata.
Nel frattempo ha nuovamente predisposto i sacchetti confezionati con filoncini, mantovanine e quant'altro e da oggi sia lui che i suoi collaboratori sono ritornati alla vendita “on the road”.
“Non vedo risposte dal Comune - afferma Parise -. Io ho mandato una memoria difensiva, e dopo 40 giorni dal Comune non c'è stata nessuna risposta formale.
Per cui ritorno in pista. Al limite cosa rischio? 5000 euro di multa.”
“Questo è un servizio alla strada di pane fresco - conclude il commerciante -, per i clienti di passaggio o con automobile, senza disturbare nessuno, tantomeno il traffico stradale.”

Più visti

1

Politica

17-07-2024

Green Pass

Visto 9.618 volte

2

Attualità

17-07-2024

Io Vagabondo

Visto 9.125 volte

3

Attualità

15-07-2024

Diamoci un bacino

Visto 8.852 volte

4

Cronaca

17-07-2024

Notizia bomba

Visto 8.852 volte

5

Cronaca

18-07-2024

Un, due, Pré

Visto 6.513 volte

6
7

Musica

15-07-2024

Tra cuore e Diaframma

Visto 3.837 volte

8

Danza

14-07-2024

In Vetrina, la giovane danza d'autore

Visto 3.606 volte

9

Teatro

15-07-2024

Minifest: tra racconti poetici e acrobazie

Visto 3.445 volte

10

Teatro

17-07-2024

Alle Latitudini di Darwin

Visto 3.386 volte

1

Elezioni 2024

21-06-2024

Facoltà di voto

Visto 28.774 volte

2

Elezioni 2024

24-06-2024

Gratta e Finco

Visto 22.760 volte

3

Elezioni 2024

20-06-2024

Big Bang

Visto 22.592 volte

4

Elezioni 2024

25-06-2024

John Fincgerald Kennedy

Visto 21.728 volte

5

Elezioni 2024

20-06-2024

Pontida degli Alpini

Visto 21.605 volte

6

Elezioni 2024

27-06-2024

Ma Guarda un po’

Visto 21.342 volte

7

Elezioni 2024

20-06-2024

Diritto di proprietà

Visto 21.192 volte

8

Elezioni 2024

25-06-2024

Io sono leggenda

Visto 21.097 volte

9

Elezioni 2024

29-06-2024

Ciak, ripresa

Visto 21.014 volte

10

Elezioni 2024

26-06-2024

Robert De Stino

Visto 20.992 volte