Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Teatro

Altre notti

Venerdì 2 agosto, al Castello degli Ezzelini, Operaestate presenterà in prima nazionale Giulio Casale diretto da Marta Dalla Via in uno spettacolo ispirato al celebre romanzo di Dostoevskij

Pubblicato il 30-07-2019
Visto 1.360 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Venerdì 2, a inaugurare la sezione teatrale di agosto di Operaestate Festival sarà lo spettacolo intitolato Le notti bianche, al Castello degli Ezzelini in prima nazionale.
Diretto da Marta Dalla Via, scritto e interpretato da Giulio Casale, sul palco con Giulia Briata, lo spettacolo è ispirato al celebre racconto omonimo scritto da Fëdor Dostoevskij, un romanzo giovanile che ha come protagonista il Sognatore e che racconta un incontro da attimo fuggente con la felicità.
Oltre alle parole, in gioco sul palco del teatro "Tito Gobbi" ci saranno le canzoni di Casale, con gli arrangiamenti musicali di Alessandro Grazian, suo compagno in questa avventura come nella tournée che ha portato in concerto con successo in tanta parte d'Italia "Inexorable", l'ultimo lavoro in musica, in ordine di tempo, del cantautore.

Giulio Casale in un appuntamento organizzato da Uglydogs Aps

Giulio Casale, che di recente ha visto premiato come miglior singolo, da "Rock targato Italia 2019", il suo brano intitolato Soltanto un video, dà prova da anni — dai tempi degli esordi trevigiani con il gruppo degli Estra, ma poi con i lavori da solista, i libri e il teatro-canzone — che ci sa fare con le parole, e torna in città dopo il seguitissimo appuntamento dello scorso giugno, a Palazzo Roberti, dedicato a Fabrizio De André.
Di seguito a Čechov, ai suoi racconti riletti nei "Lampi" portati in scena con "Gli Stregatti", Casale incontra un altro maestro della letteratura russa che ha indagato in profondità il pensiero e le contraddizioni dell'animo umano, dando loro volto, corpo e anima nei personaggi indimenticabili dei suoi capolavori.
L’appuntamento avrà inizio alle ore 21. In caso sia previsto maltempo, la sede dello spettacolo sarà il Teatro Remondini. Per ulteriori informazioni si può contattare la biglietteria del Festival al numero 0424524214 (aperta dal lunedì al sabato negli orari 9.30/12.30-15.30/18.30) o scrivere alla mail operaestate@comune.bassano.vi.it.

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.529 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.001 volte

3

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.769 volte

4

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 8.167 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 7.819 volte

6

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.114 volte

7

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 5.603 volte

8

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 5.262 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 2.964 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.583 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.171 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.964 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.388 volte

4

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.538 volte

5

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.430 volte

6

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.428 volte

7

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.411 volte

8

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.054 volte

9

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.937 volte

10

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.782 volte