Pubblicità

Pubblicato il 05-10-2008 16:02
in Associazioni | Visto 4.269 volte

Amici di Merlin Cocai

A convito con la poesia

Amici di Merlin Cocai

Palazzo Te a Mantova foto di L.Vicenzi

L'Associazione Amici di Merlin Cocai ha la propria sede presso l'antico monastero benedettino della Santa Croce di Campese ed una Delegazione a Mantova, presso Palazzo d’Arco, che comprende membri dell’Accademia Virgiliana.
La finalità degli associati è quello di divulgare l'opera del poeta macaronico Teofilo Folengo (Mantova 1491, Campese 1544) detto Merlin Cocai e di organizzare iniziative atte ad approfondire e a promuovere gli studi sulla sua biografia e sulla sua letteratura. Le attività promosse dagli Amici di Merlin Cocai vanno dalle conferenze ai concerti, dall’organizzazione di rassegne enogastonomiche-convito alla promozione di pubblicazioni, dall’allestimento del Centro di Documentazione Folenghiana all’attivazione di collegamenti con Centri di Ricerca delle Università. L’obiettivo di rimeditare la cultura italiana del periodo collocato tra fra Medioevo e Rinascimento viene veicolato attraverso i canali della ricerca a cui l'Associazione abbina piacevoli iniziative con lo scopo di far conoscere il Poeta ad un pubblico più vasto possibile, per farne apprezzare la qualità e valorizzarne le risorse legate anche al territorio ed alla storia di Bassano.

Anno di costituzione: 1992

Ambito di intervento: cultura, musica, teatro e poesia,scambi socio-culturali

Presidente: Otello Fabris

Obiettivi: divulgare l'opera del poeta macaronico Teofilo Folengo, Merlin Cocai; approfondire gli studi sulla sua biografia e sulla sua letteratura; rimeditare la cultura italiana fra medioevo ed età moderna

Attività: organizzazione di convegni di studi folenghiani, di concerti e di spettacoli teatrali; Lecturae Merlini, lezioni e recite sulla letteratura folenghiana per scuole, associazioni, enti culturali; attività editoriale: ristampe anastatiche delle opere di Folengo; pubblicazione dei Quaderni Folenghiani e degli atti dei convegni; edizioni artistiche di grafica; gestione del Centro di Documentazione folenghiana per studenti e ricercatori; partecipazione ed organizzazione dei conviti "A tavola con Merlin Cocai"; organizzazione di ricognizioni nei luoghi folenghiani d'Italia

Strutture disponibili: sede c/o Monastero della Santa Croce – Campese Centro di Documentazione folenghiana a Campese e presso Palazzo d'Arco a Mantova; auditorium a Villa Godi-Malinverni (Lugo Vicentino); "Librerie folenghiane" nelle principali "località folenghiane" in Italia.

Quota e modalità di iscrizione: iscrizione mediante compilazione di una scheda e versamento della quota associativa

Utenze principali dell’associazione: persone di ogni età

Pubblicità

Più visti