Pubblicato il 12-09-2010 07:54
in Associazioni | Visto 2.418 volte

Al primo appuntamento con la rassegna “Il Viaggio”

Partito a Nove il tour culturale con ospite d’onore Emanuele Trevi e una serie di appuntamenti curati da Palomar

Al primo appuntamento con la rassegna “Il Viaggio”

Mattia Pontarollo di Palomar con Emanuele Trevi

A Nove grazie ad un intenso lavoro di squadra di alcune eccellenze del territorio, è partito un bel tour culturale dedicato a Il Viaggio. Grande successo di pubblico al primo appuntamento che ha inaugurato la rassegna. Venerdì 10 settembre, nella Piazzetta del Museo, per tre ore si sono alternati momenti di musica e letteratura, presente un pubblico di oltre 200 persone. La serata è stata organizzata da Comune di Nove, Biblioteca di Nove, Associazione Palomar e A.I.A.F. - Asolo Film Festival.
Ha aperto l'iniziativa, dopo i saluti delle Autorità, lo scrittore e critico letterario Emanuele Trevi, che ha presentato il suo "Il libro della gioia perpetua" edito da Rizzoli. Con Trevi, il pubblico, novese e non solo, ha potuto ragionare sulle possibilità che un imprevisto in un viaggio può aprire: l’incontro con l’amicizia, l’amore, l’infanzia come dimensione non solo biografica sono stati i temi affrontati nel dialogo con l'associazione Palomar. Non è mancata una riflessione sulla situazione degli intellettuali in Italia, con un riferimento alla recente polemica nata da una lettera aperta del teologo Vito Mancuso al quotidiano "Repubblica" riguardante il rapporto degli scrittori politicamente schierati a sinistra con le case editrici del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
La serata è proseguita con il reading "Il viaggiatore e il marinaio", a cura dell'associazione Palomar: protagonisti, i ragazzi del Gruppo Giovani di Nove e il musicista Andrea Carinato. La lettura ha raccolto alcuni brani del "Viaggio in Portogallo", del premio Nobel 1998 Josè Saramago recentemente scomparso. L'omaggio a un grande della letteratura ha voluto essere un invito ad un viaggio interiore nella propria anima e nella propria cultura, per scoprirne bellezze e problematiche, zone d'ombra e inattese potenzialità. Il reading è stato accompagnato dalla visione dei cortometraggi scelti da A.I.A.F. – Asolo Film Festival. La chiusura in musica con uno splendido concerto dell'Andrea Carinato Sextet, che ha alternato brani jazz e bossa nova mentre il pubblico si godeva il rinfresco curato dagli studenti dell'Istituto alberghiero "G. Maffioli" di Castelfranco Veneto.
Il prossimo appuntamento con la rassegna di Nove è in programma per il primo ottobre, con l'inaugurazione della mostra fotografica "Scatto ad est", che racconta la recente esperienza del Gruppo Giovani di Nove a Sarajevo alle ore 18.30, in Sala Pio X, e l'incontro con la scrittrice e saggista Antonia Arslan alle ore 20.30 presso l’Auditorium della Scuola Media in via Saturno). L’ingresso agli appuntamenti è libero.

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE: “VIAGGIO AL CENTRO DEL PARLAMENTO” - Ospite: Vittoria Gheno

Seconda puntata di #libertàèparolalive. Direttamente da #Roma, questa settimana torna a trovarci Vittoria Gheno, la nostra giovane concittadina,...

Più visti