Mauro Sabino
bassanonet.it
Pubblicato il 11-05-2014 20:32
in Volley | Visto 2.125 volte
 

Brunopremi.com Bassano, il sogno salvezza diventa realta'!!!

Le leonesse vincono 1-3 a Montale ottenendo una salvezza che, data l'età media della squadra (17 anni), può essere definita come un'impresa straordinaria: grande festa per la squadra di Malinov che chiude al 9° posto una stagione indimenticabile

Brunopremi.com Bassano, il sogno salvezza diventa realta'!!!

Foto Chiara Vaccari

Emilbronzo 2000 Montale - Brunopremi.com Bassano 1-3 (20-25, 25-22, 18-25, 21-25)

Emilbronzo 2000 Montale: Scalabrini 11, Missaglia 3, Galli, Castellani 4, Fontana 16, Manni 8, Marc 9, Cavani, Sassi, Baldoni, Bottecchi. All.Mescoli
Brunopremi.com Bassano: Botezat, Bridi 1, Zarpellon 11, Malinov O. 11, Pamio 12, Scapati, Comunello 2, Zanon G. 3, Guerra 23, Compostella 6, Stocco, Sgarbossa 1. All.Malinov A.
Arbitri: Donati Mirko e Marotta Michele. Note. Montale/Bassano: battute errate 4/9, battute vincenti 5/9, muri 4/8.

Finisce con la festa di tutte leonesse giallorosse sul parquet del palazzetto dello sport di Montale Rangone, teatro dell'ennesima impresa del gruppo di mister Malinov che battendo 3-1 l'Emilbronzo Montale mantiene invariato il distacco dalle inseguitrici e si salva proprio all'ultima giornata. Tra le tante imprese centrate dal Brunopremi.com, quella di sabato sera, ovvero la salvezza in serie B1, è senza dubbio l'impresa più difficile e importante messa a segno in questi 3 anni insieme allo scudetto Under 16 vinto nell'estate del 2012. Parte delle ragazze che due anni fa si laureavano campionesse d'Italia erano in campo sabato sera e lo sono state per tutta la stagione cosa che rende ancora più prezioso un risultato raggiunto con una squadra che ha un età media di 17 anni e la cui unica fuori età, si fa per dire, è una classe '95.

Dopo una stagione indimenticabile il Brunopremi.com realizza dunque il sogno di salvarsi in serie B1 con un Under 18 chiudendo in classifica addirittura al 9° posto e lasciandosi alle spalle ben cinque squadre, le tre retrocesse, cioè Modena, Fiorenzuola e Porcia, più la quintultima e la quartultima, cioè Brescia e Martignacco che restano dietro di una e due lunghezze. Come da pronostico sabato sera hanno vinto tutte le squadre in lotta per non retrocedere: Porcia ha battuto l'Atomat Udine e Brescia il Liu Jo Modena, per cui le giallorosse davvero non avevano altra alternativa che vincere l'incontro. E così è stato: il Bassano ha vinto 1-3 dando sin da subito l'impressione di poter far suo il risultato mostrando gioco e carattere da grande squadra. Riguardo alla partita resta da sottolineare che le ragazze di Malinov hanno sofferto solamente nel 2° set perso 25-22, dopo aver vinto il 1° 20-25. Dopodichè in campo c'è stata una sola squadra, quella che aveva motivazioni, ovvero il Bassano, perchè il Montale già ampiamente salvo non aveva più nulla da chiedere al campionato e così il 3° e il 4° set sono finiti 18-25 e 21-25 in favore del Brunopremi.com. La B1 è salva e si può giustamente festeggiare. Da domani ci si potrà concentrare al 100% sulle fasi regionali ed eventualmente nazionali di Under 16 e Under 18.

Ultima giornata di regular season
Emilbronzo 2000 Montale MO – Brunopreni Bassano VI 1-3
Città Fiera Martignacco UD – Trentino Rosa TN 1-3
V. Millenium Brescia – Liu Jo Modena 3-0
Bakery Piacenza – Isuzu Enermia VR 3-0
Studio 55 Ata Trento – Pavidea Steeltrade Fiorenzuola 3-1
Le Ali Padova V. Project – Coveme Vip San Lazzaro BO 2-3
Domovip Porcia PN – Atomat Udine V. 3-0

Classifica:
Trentino Rosa 68
Bakery Piacenza 66
Le Ali Padova 61
Coveme Vip 49
Studio 55 Ata Trento 44
Ata V. Udine 40
Isuzu Enermia Cerea 38
Emilbronzo 2000 Montale 37
Brunopremi.com Bassano 33
Millenium Brescia 32
Città Fiera Martignacco 31
Domovip Porcia 31
Pavidea Steeltrade Fiorenzuola 16
Liu Jo Modena 0

Vanno ai play off: Trentino Rosa, Bakery Piacenza, Le Ali Padova
Retrocedono in B2 Domovip Porcia, Pavidea Steeltrade Fiorenzuola, Liu Jo Modena