Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 10-08-2012 17:19
in Cronaca | Visto 2.823 volte
 

SOPPRESSO IL TRIBUNALE DI BASSANO

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera definitivo al Decreto legislativo sulla revisione della geografia giudiziaria

SOPPRESSO IL TRIBUNALE DI BASSANO

Foto: archivio Bassanonet

Il Tribunale di Bassano del Grappa è stato soppresso. Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera definitivo al testo del Decreto legislativo sulla revisione della geografia giudiziaria.
Dei 37 Tribunali inseriti in origine nella lista delle sedi giudiziarie da tagliare se ne salvano solo 6, in quanto ubicati in zone ad alta concentrazione di criminalità organizzata: si tratta di Castrovillari, Lamezia Terme e Paola in Calabria; Caltagirone e Sciacca in Sicilia e Cassino nel Lazio. Per gli altri 31, Bassano del Grappa compreso, viene pertanto decretata la soppressione e l'accorpamento: Bassano viene quindi accorpato al Tribunale di Vicenza.
Il governo non ha dunque tenuto conto dei pareri - peraltro non vincolanti - espressi dalle Commissioni Giustizia del Senato e della Camera, che avevano entrambe rilevato la necessità del mantenimento di alcuni Tribunali, tra cui Bassano del Grappa, “in considerazione della specificità territoriale del bacino di utenza e dell'incidenza eccessiva sui costi dell'amministrazione della giustizia che sarebbero indotti dalla loro soppressione”.
Secondo quanto riportato dal comunicato stampa del Consiglio dei Ministri, “il ministro della Giustizia Severino ha affermato di aver letto con grande attenzione i pareri del CSM, prevalentemente incentrato su aspetti organizzativi, e delle Commissioni parlamentari, analizzando tutti i profili emersi e di aver registrato posizioni tra di loro diversificate". "In piena sintonia col Consiglio dei Ministri - continua la nota stampa di Palazzo Chigi -, è stato deciso di valorizzare quella che risulta essere invece una comune linea direttrice: il mantenimento di un forte presidio giudiziario nei territori caratterizzati da una significativa presenza della criminalità organizzata.”

Editoriali

La tromba del giudizio

La tromba del giudizio

Alessandro Tich | 72 giorni fa

Il "Tich" nervoso Dalla vicenda Monegato, e in prospettiva elezioni amministrative a Bassano, considerazioni a ruota libera sull'uso politico dei social