Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Teatro

Al Teatro Remondini, la canzone de Gl'innamorati

Venerdì 9 e sabato 10 febbraio, la rassegna bassanese ospiterà la celebre commedia di Goldoni diretta da Andrea Chiodi

Pubblicato il 08-02-2024
Visto 3.856 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Venerdì 9, e in replica sabato 10 febbraio, la rassegna del Teatro Remondini, realizzata dalla Città di Bassano con Arteven, ha il programma come terzo titolo un classico, la commedia Gl’innamorati, di Carlo Goldoni.
Tra le opere più fortunate dello scrittore veneziano, cavallo di battaglia di molte grandi attrici dell’Otto e Novecento, lo spettacolo in questa produzione sarà interpretato da un gruppo di giovani attori del Teatro Stabile del Veneto, diretti da Andrea Chiodi.
Tra corteggiamento, seduzione e pene d’amore che profumano di gioventù, Goldoni ha messo in scena nel suo testo originale in tre atti dedicato a Erato, pregno di un’ironia sottesa e tagliente, anche il ritratto di un’epoca in cui si avvertivano i tuoni non troppo lontani della Rivoluzione, e poi un quadro a colori fluo di una società opportunista e calcolatrice, dedita in fondo solo alle apparenze e ai giochi di potere.

da Gl'innamorati, al Teatro Remondini

La trama racconta l’amore tormentato di due ragazzi: Eugenia e Fulgenzio. I due protagonisti si dibattono tra fioriture di abbracci e liti furiose che si alternano come uno scorcio di primavera in una casa milanese animata da altri giochi delle coppie e dall’immancabile presenza di servi curiosi, da commedia dell’arte.
Affetto e attrazione, ma anche invidie e gelosie, e poi calcolo e spietatezza: sono le carte messe sul piatto da Goldoni con cui si confrontano in questa produzione l’adattamento di Angela Demattè e la regia di Chiodi — coppia anche nella vita. Chiodi ha all’attivo più di quaranta produzioni con importanti istituzioni italiane e straniere, ha lavorato molto sull’adattamento e la rivisitazione di grandi classici e attualmente la sua ricerca si è dedicata alle opere di Shakespeare.
La compagnia del Teatro Stabile incontrerà il pubblico sabato 10 febbraio, a partire dalle ore 19, al Ridotto del Remondini. L’appuntamento rientra nel progetto Abbecedario, realizzato in collaborazione con Color Cooperativa, che prevede un percorso di avvicinamento ai linguaggi della scena dedicato agli studenti delle scuole superiori del territorio.
L’inizio dello spettacolo è fissato per le ore 21. Per informazioni e prenotazioni: ufficio teatro, tel. 0424519819-0424254214.

Più visti

1

Attualità

25-02-2024

The Sound of Silence

Visto 9.992 volte

2

Attualità

25-02-2024

Robe di Tappa

Visto 9.919 volte

3

Attualità

24-02-2024

Un anno di Fulvio

Visto 9.841 volte

4

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 9.816 volte

5

Cronaca

26-02-2024

Centro Schei

Visto 9.778 volte

6

Politica

24-02-2024

I Vernillez

Visto 9.682 volte

7

Attualità

26-02-2024

Eau de Toilette

Visto 9.460 volte

8

Politica

23-02-2024

Lista cinica

Visto 9.365 volte

9

Attualità

26-02-2024

DG La7

Visto 9.190 volte

10

Politica

27-02-2024

Marinweek

Visto 9.091 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.681 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.621 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.867 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.676 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.516 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.409 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.347 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.118 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.914 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.852 volte