Pubblicato il 18-06-2013 07:27
in Incontri | Visto 2.028 volte

Marsullo e Piedimonte chiuderanno il Piccolo Festival

L’happy end del Piccolo Festival della Letteratura, domenica 23 giugno, è affidato ai due autori di Atletico Minaccia Football Club e Nel nome dello Zio

Marsullo e Piedimonte chiuderanno il Piccolo Festival
Domenica 23 giugno, a concludere il Piccolo Festival della Letteratura 2013, a Palazzo Bonaguro nell’appuntamento serale ci saranno Marco Marsullo e Stefano Piedimonte.
Gli autori – a cercare i punti che li affratellano: tutti e due giovani, nati a Napoli ed entrambi redattori del “Corriere del Mezzogiorno” – presenteranno sul palco di Palomar i loro libri di esordio nella narrativa (rispettivamente Atletico Minaccia Football Club e Nel nome dello Zio).
L’occasione dell’incontro sarà lieta per parlare, anche con leggerezza, di temi forti, di partite vinte o perse contro illegalità, e, assicura Palomar “tra una risata e un colpo di scena, ci troveremo a riflettere sui poveri miti collettivi cui abbiamo consegnato, volenti o indolenti, il nostro immaginario”.
L’Atletico Minaccia di Marsullo è una formazione che milita nell’Eccellenza campana nata dalle ceneri di una squadra commissariata per mafia, e nella sua incredibile e inaspettata cavalcata verso la promozione deve fare i conti con un avversario in più: la camorra. Lo Zio di Piedimonte è un camorrista e un fan devoto del Grande Fratello. Il loro incontro sul palco promette una sorta di conversazione da bar Sport, allegra e spumeggiante ma con punte di riflessione amara, innaffiata da birra nera.
L’appuntamento avrà inizio alle ore 21.15 e come tutti gli altri incontri in programma è a ingresso libero.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti