Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 26-10-2018 19:32
in Tempo libero | Visto 286 volte
 

Attori si diventa

Lunedì 29 ottobre ripartono a Bassano del Grappa i corsi di teatro promossi dall'associazione Il Quarto Ponte e realizzati dall'associazione culturale Architeatro

Attori si diventa
Lunedì 29 ottobre ripartono a Bassano i corsi di teatro promossi dall’associazione interculturale Il Quarto Ponte ed organizzati in collaborazione con l’associazione culturale Architeatro. L’iniziativa è patrocinata dall’Assessorato ai servizi alla Persona, famiglia e casa del Comune di Bassano del Grappa.
Il percorso inaugurato il marzo scorso a Bassano e culminato nella realizzazione di due messinscene teatrali a palazzo Bonaguro durante l’evento “Culture in Festa” di giugno consiste nella realizzazione di laboratori teatrali per adulti e ragazzi.
Il modulo di novembre e dicembre avrà inizio il 29 di ottobre con un incontro dimostrativo gratuito per ognuna delle fasce d’età a cui il progetto è indirizzato: bambini dai 7 ai 12 anni dalle 17.00 alle 18.30, ragazzi dai 13 ai 17 dalle 18.30 alle 20.00 e adulti dalle 20.30 alle 22.00.
Tutti e tre gli incontri del 29 avverranno in Sala Tolio, in via Jacopo da Ponte n.37 a Bassano, in pieno centro storico. Per chi deciderà di continuare il percorso è previsto un totale di otto incontri intensivi fino al 17 dicembre che termineranno con la realizzazione di un saggio/spettacolo prima delle festività natalizie.
Il corso ha cadenza settimanale, ogni lunedì negli stessi orari per ognuno dei tre gruppi. Il lavoro, attraverso esercizi corali guidati, improvvisazioni, lavoro su testi noti e creazione di testi inediti, prevede di giocare con il corpo espressivo, la voce, lo spazio scenico trattando in modo leggero ma consapevole tematiche di conflitto sociale/culturale/politico/antropologico.
Il laboratorio verrà tenuto da Andrea Tich, attore professionista e illustratore italo-croato laureatosi nel 2009 in Arti Visive e dello Spettacolo presso lo IUAV di Venezia e diplomatosi nel 2011 all’accademia teatrale “Città di Trieste” del Teatro Stabile La Contrada, attivo in Veneto, in Liguria e in Croazia e co-fondatore dell’associazione Architeatro.
Durante i precedenti percorsi, che oltre all’appoggio del Quarto Ponte si sono avvalsi della collaborazione della Cooperativa Yumè- Sogni Controvento, dell’associazione IESS, dell’associazione Casa a Colori e del centro socio ricreativo culturale per anziani “Carlo Bianchin” di Bassano, sono stati trattati temi come l’immigrazione, l’incontro/scontro tra identità diverse, lo scombinamento di stereotipi sociali e culturali, le ansie e i demoni interiori della terza età, l’emarginazione.
Gli incontri sono aperti a tutti, non è necessario avere esperienza pregressa, solo voglia di divertirsi e mettersi in gioco sfidando giudizi e pregiudizi: è più semplice di quello che si pensa!

Per qualsiasi informazione: 348 9249361 ; e-mail: ass.architeatro@gmail.com ; oppure su Facebook alla pagina “Architeatro Associazione Culturale”.

Più visti