Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 17-01-2014 15:40
in Volley | Visto 1.313 volte

Trasferta a Piacenza da missione impossibile per il Bassano

Domani sera (sabato 18 ore 20.30) il Brunopremi.com sarà di scena a Piacenza contro il Bakery, quarta forza del campionato e squadra che punta dritta al salto in serie A2. Le leonesse scenderanno in campo senza aver nulla da perdere

Trasferta a Piacenza da missione impossibile per il Bassano

Foto Chiara Vaccari

Il Brunopremi.com torna in campo nel fine settimana nell'incontro valevole per la penultima giornata di andata del campionato di serie B1: stavolta le leonesse giocheranno di sabato sera, giorno scelto dalle emiliane del Bakery Piacenza per giocare le gare da disputare sul terreno amico del PalaSport piacentino. L'appuntamento è per sabato 18 alle 20.30 e all'orizzonte per le giallorosse si preannuncia una sfida davvero proibitiva. La classifica parla chiaro: la squadra emiliana attualmente staziona al 4° posto con 23 punti e sei lunghezze di distacco dalla capolista Padova e undici punti in più del Bassano quartultimo. Una situazione che peraltro non deve piacere moltissimo alla dirigenza piacentina che ha costruito una squadra per fare il salto di categoria, ma d'altra parte con due partite e un girone intero ancora da giocare i giochi per i posti che contano sono ancora più che mai aperti. Certamente in casa Bakery tutti si aspettano una svolta perchè in effetti la formazione piacentina, dopo aver dominato la prima parte del campionato perdendo solo a Padova, è incappata in una serie di risultati negativi che hanno portato la squadra fuori dalle prime tre in classifica: tra dicembre e gennaio la Bakery infatti ha perso tre gare su quattro contro Porcia, Montale e Trentino Rosa.

Al di là del periodo non propriamente esaltante, Piacenza resta una squadra allestita per vincere e in questo senso i pronostici della vigilia sono tutti dalla parte del sestetto di casa che vorrà vincere davanti al proprio pubblico per tornare a inseguire una piazza play off. Il Bassano dunque si trova a dover affrontare una partita da missione impossibile perchè solo un'autentica impresa consentirebbe alle bassanesi di tornare dall'Emilia con dei punti. Questo non significa partire sconfitti, anzi: significa scendere in campo consapevoli della qualità di un avversario più forte e più esperto, un avversario da affrontare con la mente libera e senza aver nulla da perdere. La squadra di Malinov d'altra parte ha senza dubbio morale alto e maggiori convinzioni grazie soprattutto alla brillante vittoria di domenica scorsa con Porcia, un successo che ha inaugurato come meglio non si poteva il 2014 e che ha soprattutto regalato alle leonesse una classifica decisamente migliore di quella con cui si era chiuso il 2013.

Le altre gare della 12° giornata:

Emilbronzo 2000 Montale MO – Trentino Rosa TN 18/1
Le Ali Padova V. Project – Atomat Udine 19/1
Studio 55 ATA Trento – Liu Jo Modena 18/1
Domovip Porcia PN – Isuzu Enermia 434 VR 19/1
Millenium Brescia – Pavidea Steeltrade Fiorenzuola PC 18/1
Città Fiera Martignacco UD – Coveme Vip S. Lazzaro

Classifica: Le Ali Padova V. Project 29, Trentino Rosa TN 27, Coveme Vip S. Lazzaro BO 26, Pallavolo Piacentina 23, Atomat Udine e Studio 55 ATA Trento 21, Città Fiera Martignacco UD 15, Domovip Porcia PN e Isuzu Enermia 434 VR 14, Emilbronzo 2000 Montale MO 13, Brunopremi.com Bassano e Millenium Brescia 12, Pavidea Steeltrade Fiorenzuola PC 4, Liu Jo Modena 0.

    Pubblicità

    MostraCelebrazioni PonteOpera Estate

    Più visti