Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 28-02-2018 13:16
in Teatro | Visto 613 volte
 

Attori di noi stessi

Lunedì 5 marzo partono a Bassano, con un doppio incontro aperto a tutti, i laboratori di teatro ed improvvisazione di Architeatro Associazione Culturale. “Un'esperienza dinamica e stimolante per riattivare energie nascoste”

Attori di noi stessi

Illustrazione: Andrea Tich

Su il sipario. Ma senza stress. Lunedì 5 marzo iniziano a Bassano del Grappa i nuovi laboratori di teatro ed improvvisazione per grandi e piccini organizzati da Architeatro Associazione Culturale, che dalla Liguria “sbarca” in Veneto per rivolgersi alle persone di ogni età attratte o interessate dall'eterna e tonificante - soprattutto per la propria crescita personale - sfida del palcoscenico.
L'iniziativa viene proposta in collaborazione con l'associazione interculturale Il Quarto Ponte di Bassano. I laboratori godono del patrocinio del Comune di Bassano e sono aperti a tutti, senza distinzione di curriculum: appassionati o curiosi, neofiti o stagionati veterani teatrali.
I primi due incontri del 5 marzo (rispettivamente dalle 17 alle 18.30 per i più piccoli e dalle 20.45 alle 22.30 per gli adulti) sono gratuiti, senza vincoli di frequenza e si terranno presso la sede del quartiere Margnan-Conca d'Oro in via Beato Marco d'Aviano (Prato S. Caterina) in città. Un appuntamento conoscitivo all'insegna del divertimento.
Attraverso il gioco e le tecniche del teatro e dell'improvvisazione, si imparerà a capire meglio i limiti e le possibilità del nostro corpo scenico: un'esperienza dinamica e stimolante per riattivare energie nascoste, sfidare i nostri limiti, liberare la mente e la fantasia. Il lavoro, su richiesta dei partecipanti, potrà essere integrato con tecniche di lettura espressiva e di recitazione davanti alla videocamera e porterà alla realizzazione di due o più saggi-spettacolo che avranno luogo a inizio giugno durante la Festa delle Culture indetta a Bassano dall'associazione Il Quarto Ponte, con eventuali repliche da definire.
L'associazione Architeatro, che propone l'iniziativa, è attiva da settembre 2016, quando ha iniziato a promuovere e a realizzare laboratori di teatro per bambini e adulti nell'area di Genova. Ne sono scaturiti ben quattro saggi-spettacoli da settembre 2016 a giugno 2017 con due gruppi di lavoro. Nell'ambito dell'attività è stata organizzata anche una serata di varietà in cui gruppi musicali, danzatori e performer sportivi sono stati invitati ad esibirsi assieme agli attori e ai partecipanti ai laboratori a Ronco Scrivia.
I corsi sono ripartiti a settembre 2017 e lo scorso dicembre si è costituita ufficialmente e legalmente l'associazione culturale.
Lo scopo del sodalizio è quello di promuovere le arti performative, le arti visive e qualsiasi evento d'interesse culturale, interculturale e sociale attraverso opere ed eventi proposti sia su scala nazionale che internazionale.
A condurre i laboratori di teatro ed improvvisazione a Bassano del Grappa, nella veste di “profeta in patria”, sarà Andrea Tich: bassanese di residenza e cittadino del mondo, attore teatrale professionista e visual artist che vanta ormai un pluriennale curriculum in Italia e all'estero. Al suo attivo, tra le tante altre cose, numerose partecipazioni a spettacoli - nel ruolo anche di attore protagonista - col teatro Stabile La Contrada di Trieste, col Dramma Italiano di Fiume (Rijeka, Croazia) e col TKC Teatro della Gioventù di Genova. Come set designer, teatro di figura e design di pupazzi scenici collabora inoltre con varie istituzioni teatrali tra cui la Zorin Dom di Karlovac (Croazia).
Scrive il conduttore dei laboratori: “Se siete curiosi, se avete voglia di mettervi in gioco e divertirvi, se avete avuto già esperienze di recitazione e volete condividere parte della vostra crescita assieme a noi, se ne siete completamente a digiuno ma vi attira l'idea di poter essere tutto quello che non avete mai osato essere e scoprire qualcosa di più sui nostri limiti e sulle nostre potenzialità espressive, se state passando un momento difficile e avete bisogno di sfogarvi in maniera costruttiva e terapeutica, se sentite l'impulso irrefrenabile di donare al mondo la vostra follia creativa senza inibizioni con gente che non solo non vi giudica ma vi fa pure un applauso, se volete conoscere gente nuova e tirare fuori il meglio di voi in un ambiente stimolante, non esitate un secondo a contattarci.”
Per maggiori informazioni su Architeatro, sulle modalità di partecipazione ai laboratori e sul loro svolgimento si può scrivere alla pagina Facebook Architeatro Associazione Culturale o all'indirizzo email ass.architeatro@gmail.com oppure contattare gli organizzatori al numero 348 9249361.
“Non mancate - è il simpatico invito dei promotori dell'iniziativa -, vi aspettiamo numerosi! Personaggi incredibili aspettano solo voi per prendere vita!”

Più visti