Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 12-06-2014 17:05
in Attualità | Visto 2.053 volte
 

Chiusura Tribunale di Bassano. Interviene anche la Donazzan

“Il presidente Zaia ha confermato anche oggi con una netta presa di posizione la sua azione di difesa del Tribunale di Bassano, del nostro Tribunale, che deve essere riaperto perché solo questo può rispondere alle aspettative di tutto il Veneto.”
L’assessore regionale Elena Donazzan ritorna con queste parole sulla questione, aggiungendosi all'intervento di oggi del governatore veneto.
“Mi preoccupa non poco invece - sottolinea - la debolezza che si dimostra a livello nazionale: le spese continuano ad aumentare e c’è l’incapacità di indicare le priorità da seguire. Priorità che sono chiaramente rappresentate per i cittadini e per le imprese dalla giustizia e dalla sua efficienza.”
“Il riversamento del Tribunale di Bassano su quello di Vicenza - conclude Donazzan - ha da subito dimostrato di non essere in grado di assorbire il lavoro che veniva svolto da Bassano del Grappa. I costi sono aumentati sul fronte delle indagini, delle spese sostenute dalle forze dell'ordine e dalla polizia, e per gli avvocati che si devono recare a Vicenza per udienze rinviate di anni....Dov'è il risparmio?”