ELEZIONI
Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 14-03-2012 14:09
in Politica | Visto 2.236 volte
 

Bitonci non segue Tosi: “A Cittadella nessuna lista a mio nome”

Il sindaco uscente di Cittadella sarà capolista a sostegno della candidatura di Giuseppe Pan, ma ritira la “Lista Bitonci” che lo supportò nel 2007. “Gli amministratori della Lega devono mettere da parte personalismi ed individualismi"

Bitonci non segue Tosi: “A Cittadella nessuna lista a mio nome”

Il deputato e sindaco uscente di Cittadella Massimo Bitonci (foto Alessandro Tich)

Tra i Comuni chiamati al voto la prossima primavera c'è anche la vicina Cittadella, dove stanno per concludersi i dieci anni di Amministrazione guidata dal sindaco leghista Massimo Bitonci, che divide i suoi impegni di primo cittadino con quelli di parlamentare e - da pochi giorni - anche di segretario della sezione Lega Nord di Padova.
Come la collega Manuela Lanzarin di Rosà, il sindaco uscente non si potrà ricandidare per il terzo mandato consecutivo e lancia la candidatura a primo cittadino di Giuseppe Pan, attuale vicesindaco e segretario della sezione cittadellese del Carroccio.
Diversamente dal sindaco leghista uscente di Verona Flavio Tosi, nel mirino dei vertici bossiani per la sua intenzione di ripresentarsi alle prossime amministrative a capo di una lista che porta il suo nome, il sindaco di Cittadella annuncia - pur senza nominare il collega scaligero - che non farà altrettanto e che la “Lista Bitonci”, nata nel 2007 a supporto della sua candidatura al secondo mandato, sarà sciolta.
“Nonostante non esista alcuna direttiva federale della Lega Nord che mi impedisca di presentare una lista con il mio nome, diversamente da quanto previsto per le liste personali dei candidati sindaci ai quali è invece vietato - spiega Bitonci in una nota - alle prossime elezioni amministrative in programma il 6 e 7 maggio io non ripresenterò la “Lista Bitonci” che già mi aveva supportato nel 2007 ed è attualmente attiva in Consiglio comunale a Cittadella con tre consiglieri.”
“Ho comunque deciso - continua il sindaco uscente -, nonostante la Lista Bitonci sia tuttora presente in Consiglio comunale con candidati eletti al suo interno, in accordo con il candidato sindaco Giuseppe Pan, di candidarmi come capolista nella lista “Lega Nord Liga Veneta” che lo sosterrà, non ripresentando più la lista che porta il mio nome e che alle ultime amministrative aveva ottenuto il 15% delle preferenze.”
“Ritengo - conclude Bitonci - che gli amministratori della Lega Nord debbano mettere da parte personalismi ed individualismi: tutti infatti abbiamo il dovere morale ed il preciso compito di lavorare insieme per l’unità e per la crescita dell’unico partito, la Lega Nord, che continua nel tempo a mantenere intatti i propri valori e la voglia di cambiamento, facendole ottenere il massimo consenso da parte gli elettori.”