Canova
Canova

Luigi MarcadellaLuigi Marcadella
Giornalista
Bassanonet.it

Concretezza

Bill l’”ammericano”

Perché l’acquisto da parte di Bill Gates dell’hotel Danieli a Venezia è una buona notizia

Pubblicato il 31-01-2022
Visto 4.382 volte

Canova

La notizia farà ingrossare le vene al collo dei complottisti, quelli in servizio permanente e quelli di più recente conversione dopo la pandemia. Il gruppo Four Seasons nelle settimane scorse ha perfezionato l’acquisto dell’Hotel Danieli di Venezia, il più antico e fra i più prestigiosi della città lagunare.
Fin qui niente di eccezionale, si tratta di una normale operazione immobiliare di livello internazionale portata a termine da un colosso che gestisce 122 strutture di lusso nel mondo. Interessante è rendere noto ai non addetti ai lavori il nome dell’azionista di maggioranza del gruppo Four Seasons, ovvero la Cascade Investment, società di investimento di Bill Gates, fondatore di Microsoft e uno degli uomini più ricchi ed influenti del pianeta.

Bill Gates sbarca in laguna e conquista l'Hotel Danieli

Diventato negli ultimi anni anche bersaglio di tutte le teorie complottiste più disparate.
Per la cronaca è stato l’immobiliarista italiano Giuseppe Statuto a cedere le quote agli americani (ma tra i soci c’è anche il principe saudita Al-Waleed bin Talal); e sempre per la cronaca negli ultimi tempi la gestione operativa del Danieli era affidata al gruppo Marriot.

Tornando invece all’economia locale: perché è importante parlare di un’operazione immobiliare fatta a Venezia, a più di 50 chilometri da Bassano? Semplicemente perché quando i radar degli investimenti dei grandi uomini d’affari e dei fondi puntano su un territorio ci sono buone possibilità che in futuro altri investimenti possano arrivare a cascata sul territorio. L’hotel sarà ristrutturato con un investimento di circa 30 milioni di dollari: nel 2018 la proprietà della struttura aveva addirittura rischiato il default per un debito di circa 94 milioni di euro, poi ripianato dal fondo britannico The Children’s Fund. Il marchio Four Seasons è già presente in Italia con strutture a Milano, Firenze e Taormina.

Fanno sapere che dopo Venezia potrebbero raggiungere presto le coste della Puglia.
Bassano e la grande area turistico-culturale della Pedemontana dista pochi chilometri (pochissimi se si guarda il mondo da un mappamondo) dall’investimento veneziano del colosso turistico. Magari non sarà direttamente Bill Gates a comprare e ad investire a Bassano, Asolo, Marostica, o sull’Altipiano, ma perché no qualche suo braccio destro americano, indiano, cinese o saudita.

Che, proprio seguendo l’affare stellare su Venezia, si trova a conoscere un territorio straordinariamente ricco di arte, cultura e beni storici. A dispetto di quel che girerà nel sottobosco complottista, in vista dei Giochi Olimpici invernali di Milano e Cortina 2026 colpi internazionali di questo genere fanno sicuramente bene al nostro turismo.


Aggiornamento dell'operazione hotel Danieli-Gruppo Four Seasons
È doverosa una rettifica concernente l’operazione di acquisizione dell’hotel Danieli. Non entrerà più nella catena Four Season, ma resterà in gestione a Marriott come comunicato dal Gruppo Statuto. Il rifinanziamento della struttura è avvenuto grazie ad un prestito obbligazionario che ha visto il coinvolgimento di due investitori (King Street e Starwood Capital Group). Al di là dell’evoluzione dell’operazione, il succo del ragionamento riguarda il dibattito sulla necessità di attrarre investimenti stranieri nei nostri territori per portare capitali e innovazione. Argomento che stante l’attuale tensione nell’economia globale diventerà sempre più di stretta attualità.

Più visti

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.137 volte

2

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.179 volte

3

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 6.391 volte

4

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.379 volte

5

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 3.364 volte

6

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 2.360 volte

7

Lavoro

21-11-2022

E i salari?

Visto 204 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.137 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.389 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.125 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.564 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.534 volte

6

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.425 volte

7

Attualità

29-10-2022

O mia cara finestra

Visto 7.393 volte

8

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.355 volte

9

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.287 volte

10

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.179 volte